Grande Sala Gianluca – Salle Gianluca

OLYMPUS DIGITAL CAMERA La Grande Sala Gianluca è il nostro primo progetto, il nostro punto di partenza, il nostro primogenito.

La Sala è nata come locale polifunzionale allo scopo di accogliere i ragazzi del posto, attività parrocchiali, spettacoli teatrali, cerimonie ed eventi di ogni genere. Infatti la struttura è costituita, oltre la platea di 500mq, anche da un palco e dei locali polivalenti.

Tutto è cominciato quando Don François Xavier, parroco camerunense da tempo insediato nella parrocchia di San Piero Agliana e amico di Gianluca, ha messo al corrente la famiglia Melani dell’iniziativa della Diocesi di Bafia di costruire una sala polivante destinata ai ragazzi per attività culturali e sociali.

OLYMPUS DIGITAL CAMERA                p1140383

Vista la volontà della famiglia di supportare il progetto la voce si è sparsa rapidamente tra parenti e amici che prontamente hanno fatto le valigie e sono partiti per l’Africa ad aiutare a costruire questa struttura.

Arriviamo a Yaoundé i primi di agosto del 2008 per poi spostarci qualche giorno dopo a Bafia che dista diversi chilometri dalla capitale. All’arrivo troviamo i ragazzi della diocesi di Bafia che ci accolgono con striscioni, canti e balli; e in tutto risuona un’eco che poi sara il nostro motto: Niente di più forte che l’amore!

               915 cantiere               10173
 
10209 4I lavori erano cominciati già prima del nostro arrivo e sono proseguiti fino al 2012 con alcuni intervalli dovuti alle situazioni climatiche e approvigionamento materiale.

I fondi per la costruzione dell’opera sono provenuti da donazioni di privati e da eventi di beneficenza che ci hanno visti impegnati per diversi anni grazie alla grande partecipazione che il progetto raccoglieva. Dobbiamo anche ringraziare tutte le aziende che hanno messo a disposizione il loro materiale come donazione da poter spedire a Bafia. Infatti la maggior parte dei materiali (sanitari, piastrelle ecc…) sono stati spediti dall’Italia tramite container perchè i prezzi africani erano maggiori.
 
abbe-pascal-10001La costruzione continua…nel 2010 il momento più “delicato”: la costruzione del tetto! Tutto con legno degli alberi delle infinite foreste centro-africane…

…ed ancora nel 2011 gli ultimi accorgimenti e rifiniture interne ed esterne e la pavimentazione.

 

 

 

       SDC10371mini               SDC10372mini

Fino ad arrivare al termine ultimo dei lavori nel 2012 e l’inaugurazione con l’Abbè Pascal, la famiglia Melani, Don François, l’Associazione Gianluca Melani e l’Associazione A.Gia.Me.

p1100063    p1100083

E’ stato un grande momento di festa, gioia e soddisfazione. Nella realizzazione della Sala non ci vediamo solo legni e mattoni, lì dentro c’è una infinita dimostrazione di affetto, forza e solidarietà che tante persone ci hanno dato nel corso degli anni. Lì dentro ci vediamo lo spirito di Gianluca, ci vediamo un futuro meraviglioso per quei ragazzi.